Il Richemont Club Italia – sorto nel 1996 grazie alla tenace passione del suo fondatore, Piergiorgio Giorilli – è parte di un’organizzazione internazionale, senza scopo di lucro (art. 3 dello Statuto), che sostiene l’attività dei suoi soci ai vertici nel settore della panificazione e della pasticceria.

Per partecipare ed essere soci attivi del Club è, infatti, necessario sottoporsi a un esame – che si tiene ogni anno a settembre – che certifichi il livello di preparazione professionale degli aspiranti membri.

Dal canto suo il Richemont Club Italia offre ai suoi soci – oltre all’indubitabile prestigio dell’appartenenza – anche numerose occasioni di approfondimento e specializzazione nell’ambito della professione con corsi, stage, simposi internazionali, visite alle aziende e occasioni di incontro con il grande pubblico, che la sede italiana del Club si propone di incrementare anno dopo anno.

Sempre più numerose anche le nazioni aderenti al Club, al momento undici in Europa oltre al Giappone.

Il Richemont Club vive della sua filosofia. Per farvi parte occorrono: preparazione, etica professionale e un’inguaribile passione per la propria professione. Qualità da trasmettere attraverso prodotti di eccellenza alla propria clientela. La priorità del Club è quella, infatti, di promuovere tutte le novità relative alla moderna panificazione e pasticceria. L’aggiornamento continuo e le attività specifiche sono parte integrante di un gruppo che si distingue per serietà delle proposte e impegno.

logo-richemont-club-slider-fisso