SLAnci di Gusto

slanci di gusto

Milano è stata teatro di un evento straordinario presso Palazzo Castiglioni, sede di Confcommercio, dove laboratori, degustazioni, educazione sensoriale e una cena di beneficenza hanno segnato un fine settimana all’insegna del gusto e della solidarietà.

Il viaggio è iniziato con “Sport per ben essere”, un ricco calendario di appuntamenti preparatori per le Olimpiadi Milano Cortina 2026. Protagonista di questo primo incontro è stato il pane dello sportivo, una creazione magistrale del socio Richemont Massimo Ciatti, che ha saputo coniugare sapore e nutrizione per gli atleti.

La giornata di sabato 11 maggio ha visto il Presidente Matteo Cunsolo collaborare con il maestro cioccolatiere Davide Comaschi e la Sensory Analysis Specialist Stefania Pompele per un’esperienza unica di educazione sensoriale. L’attenzione si è concentrata sulla merenda per antonomasia, pane e cioccolato, esplorata attraverso una lente innovativa e sensoriale.

Il pomeriggio di sabato è stato arricchito dalla presenza del socio Richemont Loris Moia e dello chef Federico Trobbiani, che hanno deliziato i partecipanti con una degustazione di pane, olio e humus di taccole, dimostrando come ingredienti semplici possano creare armonie di gusto sofisticate.

Domenica pomeriggio, Loris Moia, insieme a Matteo Cunsolo, hanno presentato il progetto “Il pane dei cinque continenti”. Questo pane speciale, simbolo di unione e inclusività, ha riunito ingredienti e sapori provenienti da tutto il mondo, rappresentando l’essenzialità delle diverse culture attraverso il gusto.

Il culmine del weekend è stato segnato dal grande evento serale di domenica 12 maggio: SLAnci di Gusto. Cena di beneficenza fortemente voluta da SLAFOOD, l’associazione guidata da Davide Rafanelli, paziente del Centro NeMO, la serata ha visto il coinvolgimento di prestigiosi enti promotori come l’Associazione Professionale Cuochi Italiani, Club Richemont e Confcommercio Milano Lodi Monza e Brianza, che ha messo a disposizione la suggestiva Sala delle Colonne per l’occasione.

Patrocinata da aisla onlus, l’evento ha visto la partecipazione di numerosi chef di fama internazionale, tra cui Felix Lo Basso, Fabio Zanetello, Roberto di Pinto, Roberto Carcangiu, Massimo Moroni, Davide Comaschi e Andrea Provenzani.

Richemont Club ha offerto un tocco speciale a ogni tavola con cestini di pane e grissini preparati dai propri soci, espressione di una tradizione culinaria ricca e variegata.

SLAnci di Gusto non è stata solo una celebrazione del buon cibo, ma anche un tributo alla sensibilità, generosità e condivisione di valori che caratterizzano Richemont Club. 

Questo evento ha ribadito l’importanza del sostegno reciproco e della comunità, valori che i soci del club portano con sé dentro e fuori dal laboratorio.

Orgogliosi di #essererichemont, abbiamo vissuto un’esperienza indimenticabile, all’insegna del gusto e della solidarietà, testimoniando ancora una volta la forza e la bellezza della condivisione.

segnaposto_richemont_2

Le torte da forno in panificio

viennoiserie moderna

La viennoiserie moderna

segnaposto_richemont_2

La pasticceria razionale